Finanziamenti a fondo perduto per l’impresa femminile

Pubblicata il 01/06/2022

https://www.qdpnews.it/beninformati/finanziamenti-a-fondo-perduto-per-limpresa-femminile/

Il D.D. Sviluppo Economico 30.03.2022 ha previsto la possibilità dal 19.05 di presentare domanda per i finanziamenti del “Fondo Impresa Femminile” sia a fondo perduto che a tasso zero per le imprese femminili.

Presentazione domanda di finanziamento:

● 19.05.2022:

● imprese costituite da meno di 12 mesi;

● le lavoratrici autonome in possesso della partita Iva aperta da meno di 12 mesi;

● le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa femminile (che dovranno formalizzare la società solo a esito positivo della valutazione del fidanzamento);

● 7.06.2022:

● imprese costituite da almeno 12 mesi;

● lavoratrici autonome in possesso della partita Iva aperta da almeno 12 mesi.

Obiettivo – Promuove e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori dell’imprenditorialità e del lavoro tra la popolazione femminile e la massimizzazione del contributo quantitativo e qualitativo delle donne allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Settori economici ammessi:

● industria;

● artigianato;

● trasformazione di prodotti agricoli;

● servizi;

● commercio;

● turismo.

Soggetti beneficiari – Sono le imprese e ditte individuali a prevalente partecipazione femminile di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, in particolare:

● cooperative e società di persone, il cui numero di donne socie rappresenti almeno il 60% dei componenti la compagine sociale;

● società di capitali con quote e componenti del CdA per almeno 2/3 di donne;

● imprese individuali la cui titolare è una donna;

● lavoratrici autonome con partita Iva incluse le libere professionisti iscritte agli Ordini professionali ed esercenti una delle professioni non organizzate in Ordini o Collegi.

Realizzazione dei programmi finanziati – I programmi devono essere realizzati entro 2 anni.

Tipologia di finanziamento:

● contributi a fondo perduto per le aziende di nuova costituzione o costituite da meno di 12 mesi e per le aziende già avviate da almeno 12 mesi:

● per progetti di investimento di massimo 100.000 euro, la copertura massima è pari all’80% (90% per le donne in stato di disoccupazione che avviano una impresa individuale o un’attività di lavoro autonomo), con un importo massimo di 50.000 euro;

● per progetti di investimento di importo superiore e di massimo 250.000 euro, la copertura massima è pari al 50%, con un importo massimo di 125.000 euro
 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto